PROSPEZIONE GEOELETTRICA [indietro]  
  Caratterizzazione di una discarica r.s.u. in località Acquaviva delle Fonti (BA)  
     
 
Un’adeguata caratterizzazione di un sistema complesso come una discarica R.S.U., richiede una comprensione tridimensionale dei fenomeni in atto. Una investigazione geofisica consente di estendere su volumi ampi di sottosuolo l’informazione puntuale ottenuta da studi diretti di altro tipo (analisi chimice, sondaggi geognostici, etc..). Nel presente caso, l’indagine geolettrica è servita a definire lo stato dell’impianto e le sue condizioni di tenuta. I profili geoelettrici sono stati ubicati in maniera da intercettare i fori di sondaggio eseguiti dalla committenza. Questo ha permesso di vincolare i valori di resistività delle anomalie riscontrate ai materiali presenti nel sottosuolo. Attraverso l’analisi delle tomografie elettriche è stato così possibile riconoscere e delimitare con notevole dettaglio le zone di accumulo del percolato (blu) all’interno del corpo dei rifiuti e le vie lungo cui questo tende ad infiltrarsi nel sottostante substrato calcareo (verde).
 


Clicca sull'immagine per ingrandirla